Lascia il tuo indirizzo e-mail e scarica il documento

Pubblicato 4 mesi fa

Ricette con Insalata facili e veloci: alcuni consigli

Home - idee cucina

ricette-insalata-facili-veloci

In estate un’insalata non può mancare assolutamente mancare nella nostra dieta quotidiana. Facile, veloce, nutriente ma mai banale, ecco qualche consiglio di ricette con l’insalata.

Quali sono le ricette con insalata più facili e veloci? La conosciamo con il nome comune di “insalata”, ma è in realtà una varietà di verdure diverse che racchiudono un’intera gamma di vitamine e di gusto unico. In Italia è molto diffusa la coltivazione della lattuga e di alte tipologie di insalata, alcune anche da consumare cotte. Tra le lattughe più diffuse e utilizzate c’è sicuramente l’iceberg, ma esiste anche la Cappuccio, l’insalata Romana o la Riccia. Povera di calorie, la lattuga è ricca di sali minerali (soprattutto potassio, calcio, fosforo, rame, magnesio, ferro e zinco), di vitamine (soprattutto la A ma anche vitamine del gruppo K e C) e di fibre. Come detto, per le nostre ricette estive a base di insalata possiamo utilizzare altre verdure che non siano la lattuga, come ad esempio la Rucola con un gusto leggermente piccante, l’Indivia, un tipo di cicoria con una sfumatura amara, la Scarola, particolarmente croccante e infine il Radicchio, che abbiamo già raccontato nel dettaglio.

Ricette Insalate facili e veloci: le migliori

La realizzazione di un’insalata è il procedimento in cucina più veloce che ci sia. Ma questo non vuol dire che il risultato finale debba essere banale o privo di sapore. L’importante è metterci un po’ di fantasia, così da ottenere velocemente un’insalata facile ma gustosa. Eccovi qualche idea… Il gusto particolare della rucola può essere associato ai funghi champignon tagliati a fettine, a bresaola spezzettata e del primosale a cubetti. La valeriana si sposa con il salmone affumicato e l’avocado: l’importate è condire con sale, olio extravergine di oliva, succo di limone e una spruzzata di aneto. 

L’insalata si può arricchire anche con la frutta, sia fresca sia secca. Un’idea può essere associare il lattughino con lo speck in stick, le mele verdi a pezzetti, i pinoli e i semi di girasole. Le pere a pezzetti invece si sposano al gusto della lattuga mista, del formaggio a dadini, dei gherigli di noci e dei semi di zucca. Infine per dare un gusto croccante e sapido all’iceberg, si può arricchire con le olive nere, la mortadella e la provola dolce a cubetti i pistacchi. Un tocco di freschezza al piatto può essere dato con l’aggiunta di agrumi: pelate al vivo un paio di arance e un pompelmo, affettandoli sottilmente come farete anche con un finocchio. Potete aggiungere qualche foglia di rucola, dei capperi dissalati e condire il tutto con dell’olio extravergine d’oliva, sale, pepe e un goccio di aceto.

Insalate facili e veloci: le ricette 'straniere'

L’insalata mista non è solo un piatto tipicamente italiano, ma viene consumata in tutto il mondo. Ecco qualche idea per far incuriosire gli ospiti. La più classica è sicuramente l’insalata greca, fatta con pomodori, cetrioli, olive, capperi, feta e cipolle; un tocco di croccantezza può essere dato da friselle o altro pane spezzettato al suo interno. 

Un classico della tradizione anglosassone e americana, è il coleslaw, spesso scorrettamente identificato con la nostra insalata russa. Questo piatto è infatti realizzato con cavolo bianco e carote a cui si aggiungono cipolle, maionese, aceto (possibilmente di mele) e zucchero per un risultato agrodolce. Si serve come accompagnamento alla carne, in particolare se cotta al barbecue, mai da sola. Dal Libano arriva un’insalata ricca che si serve da sola o come accompagnamento alla carne: la base è lattuga con aggiunta di cetrioli, cipolle, ravanello, prezzemolo, pomodori e foglie di menta, a cui si unisce anche la pita sotto forma di crostini. 

Fedele alla tradizione americana che vuole piatti abbondanti, la Seven-layer è un’insalata disposta su 7 strati a cui corrispondono 7 ingredienti diversi (lattuga, formaggio cheddar stagionato, panna acida, uova sode, piselli, carote e cipolle rosse). Il giro del mondo delle insalate di conclude in Indonesia con il Rujak, l’insalata di strada molto famosa. Si tratta di un’insalata di frutta e verdura che mescola, tra gli altri ingredienti, zucchine, ananas, mango, mele e il bangkwang, un tubero asiatico. Il tutto è condito con una salsa a base di zucchero, estratto di tamarindo, peperoncini, pasta di gamberi e arachidi pestate.

Alcuni consigli per la vostra insalata

Per un pranzo o una cena equilibrati dal punto di vista nutrizionale, immaginate di dividere la ciotola in tre parti. Un'insalata deve comporsi per un terzo di ortaggi e frutta, che apportano minerali, vitamine, fibre. Non devono mancare i farinacei, perché sono fonte di fibre, calcio, ferro e vitamina B: aggiungete quindi patate, crostini di pane, cous cous, bulgur, quinoa, orzo, avena, farro, grano, riso venere. Infine i latticini e le proteine, quindi formaggio o yogurt, bocconcini di pollo, uova sode, legumi, salmone, tonno, gamberi, avocado, frutta secca o semi, fonte di essenziali Omega3.

Limone e miele, aceto balsamico invecchiato, senape o aglio con prezzemolo fresco e condimenti a base di avocado. La salsa con cui amalgamare tutti gli ingredienti dell'insalata deve essere studiata e scelta con cura. Può esaltare i sapori o guastare tutto il lavoro di abbinamenti. Le verdure ricche di fibre, come la famiglia dei cavoli, richiedono salse piuttosto dense, mentre le lattughe o le insalate più delicate, si sposano bene con una semplice vinaigrette da ravvivare, però, con spezie ed erbe aromatiche. 

Con una spolverata di spezie o erbe aromatiche potete valorizzare l’insalata. Aggiungete cumino macinato abbinato al cavolo tagliato sottile, curcuma che è ottima con lenticchie e ceci, Il coriandolo, peperoncino, pepe rosa si sposano bene con la vinaigrette agli agrumi, mentre la paprika affumicata è perfetta con il pesce. Se amate le erbe aromatiche, non rinunciate a qualche fogliolina di cerfoglio, prezzemolo, portulaca, basilico, origano fresco, timo, calendula, tarassaco. 

category image

Contorni freschi

Lattughino

category image

Contorni freschi

Misticanza

category image

Contorni freschi

Valerianella

category image

Contorni freschi

Cuore di iceberg

category image

Piatti unici

Olivia

Back folder page

Torna alle idee di cucina