Lascia il tuo indirizzo e-mail e scarica il documento

Pubblicato 8 mesi fa

Insalata di riso estiva: ricetta e come prepararla

Home - idee cucina

insalata-di-riso-ricetta-ingredienti

Tutto quello che c’è da sapere sull’insalata di riso estiva, ricetta semplice nel suo genere con qualche indicazione particolare su come prepararla al meglio

L’insalata di riso classica è il piatto freddo Re dell’Estate, perché è una ricetta fresca e saporita. Il motivo? Il riso (ovviamente scegliendo una varietà che tiene la cottura) non scuoce quindi è un piatto fresco che si presta bene ad essere preparato anche con largo anticipo e adatto a pic-nic, pranzi in spiaggia, pause pranzo al lavoro, pranzi e cene a buffet. Ideale per un pranzo o una cena light quando il caldo si fa sentire, l'insalata di riso si può anche preparare in anticipo: si conserva fino a 3 giorni in frigorifero, per cui è adatta da portare con sé a scuola, in ufficio, in spiaggia, oppure da servire alle feste di compleanno e occasioni speciali.

Pur essendo una ricetta estremamente semplice, per ottenere un'insalata di riso perfetta è importante tenere a mente alcuni piccoli accorgimenti, a partire dalla scelta dell'ingrediente di base, che dev'essere un buon riso per insalata, di quelli che tengono bene la cottura e i cui chicchi non si incollano tra loro, come il parboiled, il basmati, il riso Venere o quello rosso. Il riso va cotto al dente e condito con due cucchiai di aceto o un po' di succo di limone prima di unirlo al resto degli ingredienti, per assicurarsi che risulti ben sgranato; da evitare invece la maionese, che determinerebbe un poco piacevole effetto “colla".

Insalata di riso estiva: la ricetta semplice da approntare in tre semplici mosse

Non ci sono grandi segreti, ma pochi semplici passaggi per ottenere il piatto migliore di tutti per chi soffre particolarmente il caldo. Scopriamoli insieme: lessate il riso in acqua salata, scolatelo e passatelo sotto acqua fredda per fermarne la cottura. Scolate bene e tenete da parte. Nel frattempo mondate le verdure. Lavate i cetrioli tagliati a meta' nel verso lungo e ancora a fettine. Lavate i pomodori, tagliateli a meta' eliminate i semi e tagliateli a pezzetti. Ripetete l'operazione con i peperoni, eliminando semi e coste e tagliandoli a striscioline. Condite il tutto in una ciotola con olio sale e e pepe. Infine scolate il tonno dall’olio e trasferitelo nella ciotola delle verdure. Ripetete l'operazione con il mais, scolandolo dall'acqua. Trasferite il riso all'interno della ciotola e mescolate bene. Se gradite aggiungete un cucchiaio di maionese. Guarnite con una foglia di basilico e servite.

Consigli per rendere ancora più gustosa l’insalata di riso

Se non ami il gusto dell'aceto, puoi condire il riso con del succo di limone, anch'esso possibilmente freddo di frigo. Poiché sia le verdure sia il tonno ne contengono, abbiamo scelto di non aggiungere olio alla nostra insalata di riso; se preferisci, comunque, puoi versarne un filo a crudo subito prima di servire. Non solo: Per arricchire il riso puoi scegliere ciò che preferisci, evitando però i condimenti pronti in barattolo, spesso molto aromatici, che tendono a coprire tutti gli altri sapori. Se opti tra gli altri per le uova sode, aggiungile per ultime, e solo poco prima di servire l’insalata. E ricordate: non esiste una sola insalata di riso ma ne esistono tante e il segreto è non esagerare con gli ingredienti e scegliere sapori “vicini”. Per esempio, evitare pesce e carne insieme (tonno e wurstel per esempio) perchè appesantiscono e scegliete sempre verdure fresche di stagione, magari grigliate. Insalata e formaggio andrebbero aggiunti alla fine così da evitare spiacevoli problemi di muffa o odori sgradevoli.

category image

Contorni freschi

Lattughino

category image

Contorni freschi

Misticanza

category image

Contorni freschi

Radicchietto

category image

Contorni freschi

Rucola

category image

Contorni freschi

Spinacino

Back folder page

Torna alle idee di cucina