Lascia il tuo indirizzo e-mail e scarica il documento

Pubblicato 22 giorni fa

Torta salata erbette: ricetta e ingredienti da usare

Home - idee cucina

torta-salata-erbette

La torta salata alle erbette è un piatto rustico e versatile, perfetto per una cena leggera o un pranzo veloce. Si tratta di una torta salata con un ripieno di verdure a foglia verde, come spinaci, bietole o cicoria, ricotta, parmigiano grattugiato e uova.

La pasta brisée, che funge da base e copertura, conferisce alla torta una consistenza croccante e friabile. Le origini di un piatto del genere sono antiche e risalgono alla cucina contadina: le verdure a foglia verde, infatti, erano facilmente reperibili e rappresentavano un ingrediente nutriente ed economico e la torta salata era un modo semplice per cucinarle e renderle ancora più gustose. Una ricetta che affonda le sue radici nel passato e che per questo motivo ha visto la nascita di numerose varianti: in alcune di esse, ad esempio, si aggiunge al ripieno della pancetta affumicata, del salame tritato o del formaggio spalmabile. La pasta brisée invece può essere sostituita con un rotolo di pasta sfoglia pronta per velocizzare la preparazione, oppure tante altre accortezze che hanno fatto si che questo piatto assumesse sembianze e sapori diversi. Qui riportiamo la nostra ricetta e gli ingredienti da usare, ma come avrete capito siete liberi di modificare e aggiungere quello che volete a questa preparazione.

Torta salata erbette e ricotta: gli ingredienti necessari per prepararla

Le quantità degli ingredienti possono variare in base alla ricetta specifica e alle dimensioni della tortiera, ma in generale per preparare una torta che sia farcita a sufficienze seguite in maniera più o meno pedissequa quelle che sono le dosi indicate in questa ricetta: per la pasta brisée occorrono 250 grammi di farina 00, 125 grammi di burro, 75 ml di acqua fredda e un pizzico di sale; per il ripieno invece 500 grammi di erbette miste (spinaci, bietola, cicoria o quello che preferite), una cipolla bianca, uno spicchio d’aglio, due cucchiai d’olio, 100 grammi di ricotta, 50 grammi di parmigiano e due uova. Una ricetta quindi leggermente strutturata - anche se nella sua esecuzione non prevede passaggi complicati - e che permette però di ottenere un piatto che può essere servito all’occorrenza come antipasto, come primo o come secondo. Scopriamo insieme quali passaggi seguire per la preparazione.

Torta salata erbette e ricotta: la ricetta, semplice, da seguire

Partiamo quindi dalla pasta brisèe e dalla sua preparazione: in una ciotola capiente bisogna setacciare la farina e il sale e aggiungere poi il burro freddo a pezzetti e lavorare con le dita fino ad ottenere un composto sabbioso. A quel punto bisogna unire l'acqua fredda un po' alla volta, impastando fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo - da avvolgere nella pellicola trasparente, lasciandolo a riposare in frigorifero per 30 minuti. Poi ci possiamo concentrare sul ripieno: pulire le erbette e sciacquarle sotto acqua corrente, prima di lessarle in acqua bollente salata per 5 minuti, per poi scolarle e strizzarle bene. Vanno poi tritate finemente, perché a noi servono a piccoli pezzettini. In una padella di fianco bisogna scaldare l'olio extravergine d'oliva e soffriggere la cipolla (anch’essa tritata finemente) e l'aglio. Aggiungere dopo qualche decina di secondi le erbette tritate e cuocere il tutto per 5 minuti. 

In una ciotola mescolare invece la ricotta, il parmigiano grattugiato, le uova, sale e pepe: unire a quel punto le erbette cotte e mescolare bene. Preriscaldare il forno a 180°C e stendere la pasta brisée su un piano infarinato e ricavare due dischi: uno per la base della torta e uno per la copertura. Foderare una tortiera di 24 cm di diametro con la pasta brisée, bucherellare il fondo con una forchetta e versare il ripieno di erbette. Coprire la torta con il secondo disco di pasta brisée, sigillare bene i bordi e ripiegarli verso l’interno - e una volta ottenuto questo risultato, cuocere in forno per 30-35 minuti, fino a doratura. Sfornare la torta salata erbette e lasciarla intiepidire prima di servirla. Non ve ne pentirete.

category image

Contorni freschi

Lattughino

category image

Contorni freschi

Misticanza

category image

Contorni freschi

Radicchietto

category image

Contorni freschi

Spinacino

Back folder page

Torna alle idee di cucina