Lascia il tuo indirizzo e-mail e scarica il documento

Pubblicato 3 mesi fa

Contorni per pesce: 5 ricette leggere e sfiziose

Home - idee cucina

contorni-per-pesce-ricette

Il pesce, d’estate e non solo, è un alimento spesso presente in tavola. Ma quale verdura abbinare? Ecco 5 ricette leggere e sfiziose di contorni adatti al pesce

Il pesce è un alimento perfetto da mangiare in ogni stagione, leggero e gustoso può essere cotto in innumerevoli modi differenti: alla griglia, fritto, al vapore, al cartoccio, in padella. Quando si porta in tavola il pesce e si vuole restare sul leggero, l’ideale è abbinarlo a verdure di stagione, creando così mix di sapori. Ecco qualche suggerimento di abbinamento perfetto di verdure e pesce.

La zucca, dal sapore dolce e inconfondibile, si accosta armoniosamente a crostacei, molluschi e pesci dai sapori forti. Le patate, specialmente quelle al forno, sono tra i contorni più delicati e versatili, in grado di sposarsi alla perfezione con qualsiasi tipo di pesce: uno degli abbinamenti più classici è quello di patate e orate al forno. Gli spinaci sono ottimi per accompagnare molluschi come le capesante o i filetti di pesce bianco. Il carciofo è un ortaggio ideale per accompagnare il pesce azzurro, ma anche molluschi e crostacei.

La lattuga, usate in prevalenza a crudo, può essere usata per condire e decorare piatti di pesce freddo. Cotta, può essere una saporita base per salse e creme per accompagnare il pesce azzurro, o come involucro esterno di involtini a base di sogliola, salmone e merluzzo.

Contorni per pesce: 5 ricette leggere e sfiziose

La caponata

La caponata è un contorno molto gustoso e saporito, tipico della cucina siciliana. È una pietanza a base di ingredienti semplici come melanzane, pomodoro, olive e basilico, ai quali in genere si aggiungono il sedano e la cipolla. E’ l'ideale per accompagnare secondi piatti di pesce in umido o al forno, in particolare crostacei, tonno, alici o polpo. Per prepararla, tagliate le melanzane a cubetti e cuocete in padella con olio d'oliva. Fate poi appassire in padella anche le cipolle a fettine e aggiungete i capperi, i pomodori a pezzetti, il concentrato e cuocete il tutto in padella per 20 minuti. Aggiustate di sale e pepe, sfumate con l'aceto a cui avete aggiunge un pizzico di zucchero. Servite tiepida con qualche foglia di basilico.

I fagiolini al pesto

I fagiolini al pesto sono un contorno leggero e veloce da preparare. Sono perfetti per il periodo estivo, perché potete prepararli con anticipo e servirli anche freddi. Il gusto delicato li rende un accompagnamento perfetto per i piatti di pesce sia gratinati sia in umido. Lavate con l'acqua fredda le foglie di basilico e asciugatele bene con un canovaccio pulito. In un mixer, frullate il basilico con il parmigiano, il pecorino, mezzo spicchio d'aglio, un pizzico di sale e dell'olio d'oliva. Ottenete un composto cremoso. Lessate i fagiolini e condite con il pesto in un'insalatiera. Aggiungete un paio di foglie di basilico fresco e dei pinoli.

L’insalata con salsa yogurt

L’insalata è uno dei contorni più classici, e veloci, da accostare al pesce. E perché non arricchirla con una salsa allo yogurt? È molto gustosa e originale, perfetta per accompagnare un po' tutti i tipi di pesce: crudo, marinato, gratinato o alla griglia. Usate la salsa per condire l'insalata che preferite, la lattuga o la rucola e tenetene una parte da versare direttamente sul pesce. Aggiungete prezzemolo o erba cipollina. Per realizzare a salsa, versate lo yogurt greco in una ciotola, aggiungete uno spicchio d'aglio tagliato a pezzettini e mescolate. Unite l'olio evo, sale e pepe e mescolate, fino a realizzare una crema densa. Tagliate l'erba cipollina a piccoli pezzi e unitela alla salsa, amalgamando bene: lasciate da parte un po' di erba cipollina, per aggiungerla in superficie. Riponete la salsa allo yogurt in frigo per mezz'ora, prima di servirla, così da far amalgamare al meglio i sapori. 

Insalata di Patate al verde

L'insalata di patate al verde è un contorno dal sapore delicato e molto gustoso, ideale da servire sia tiepida sia fredda per accompagnare pietanze a base di pesce. Per preparare l'insalata di patate iniziate dalla cottura delle patate: lavate le patate e senza sbucciarle ponetele in abbondante acqua salata lessandole per circa 30 minuti, quindi scolatele e lasciatele intiepidire. Se volete risparmiare un po' di tempo, potete cuocere le patate nella pentola a pressione per circa 15 minuti. Una volta tiepide, ma non fredde pelate le patate e posizionatele su un tagliere. Tagliate le patate appena pelate a cubetti non troppo piccoli poi tritate il prezzemolo, le acciughe sott'olio e i capperi sott’aceto. Alle patate aggiungete il basilico spezzettato, l’olio, unite anche le acciughe, i capperi e il prezzemolo, un pizzico di pepe nero e l'origano essiccato. Infine versate l'aceto e amalgamate il tutto con un cucchiaio. Lasciate insaporire la vostra insalata di patate al verde per almeno 30 minuti prima di servirla. Per insaporirla maggiormente aggiungete uno spicchio d'aglio tritato!

Una ricetta d’insalata con il cavolo cappuccio, ideale per chi non ha tempo perché è velocissimo da preparare, ma anche per il gusto sfizioso ottimo contorno di un bel piatto di pesce: sarà una scelta originale e stuzzicante, con tante spezie profumate che daranno un pò di contrasto. Grattugiare la carota e tagliare a listarelle il cavolo, unire in una ciotola lo yogurt greco, la senape gialla, lo zucchero, l’aceto di mele, i semi di sedano, il sale e il pepe. Volendo, al posto dello yogurt, si può utilizzare della maionese magari fatta in casa. Aggiungere le verdure alla ciotola e mescolare bene per far condire tutto uniformemente; coprire e conservare in frigo un paio d’ore prima di consumare.

Sformato di verdure

Lo sformato di verdure è un piatto gustoso e adatto ad accompagnare ad esempio un filetto di pesce cotto al vapore. Zucchine, bietole, cavolfiori, spinaci e funghi, ma in generale la maggior parte delle verdure si presta bene alla preparazione di questa ricetta.  

Per preparare lo sformato di verdure cominciate lavando e asciugando tutti gli ortaggi. 

Tagliatele a cubetti o a striscioline, avendo cura di mantenere più o meno la stessa dimensione. Ungete una pirofila e foderate la base con il pangrattato e create diversi strati con i diversi tipi di verdure e cospargete con olio, sale e pepe, poi se volete aggiungete qualche fettina di scamorza o della besciamella, un po' parmigiano e un po' di pangrattato. Procedete con la cottura in forno statico, preriscaldato a 180°, per circa 70 minuti. Una volta pronto lasciatelo intiepidire. Scegliete le verdure di stagione che preferite se volete creare delle sfiziose alternative di colore e gusto! Anche la scelta del formaggio può essere a vostro piacimento, basterà sostituire la scamorza con qualunque altro sia a pasta filante o semifilante. Erbe aromatiche e granella di frutta secca invece renderanno speciale il tutto!

category image

Contorni freschi

Lattughino

category image

Contorni freschi

Misticanza

category image

Contorni freschi

Mista

Back folder page

Torna alle idee di cucina