Lascia il tuo indirizzo e-mail e scarica il documento

Pubblicato 6 mesi fa

Novità: Hummus pronto per aperitivi golosi e creativi

Home - articoli

Hummus-classico

Gustosissime, salutari, con preziose proteine vegetali e fibre, le nuove salse biologiche OrtoRomi sono pronte per essere gustate arricchendo di bontà antipasti, aperitivi, primi piatti e tutte le preparazioni che la fantasia suggerisce. La confezione è 100% riciclabile nel rispetto dell’ambiente.

OrtoRomi presenta l’Hummus BIO, una salsa deliziosa ispirata alla celebre preparazione di origine mediorientale a base di ceci e pasta di sesamo (tahina) che è sempre più apprezzata anche in Italia dove viene utilizzata per arricchire di gusto gli aperitivi, e non solo.

Pronto per essere spalmato o ricettato!

L’Hummus OrtoRomi è già pronto per essere gustato! Non è necessario, come nel caso della preparazione casalinga, procurarsi ingredienti non sempre facilmente reperibili e a volte difficili da bilanciare: basta estrarre la confezione dal frigo e il gioco è fatto!

Con ingredienti di alta qualità, per regalare benessere

Fatto con un’alta percentuale di legumi selezionati (ceci) ed altri pochi ingredienti di alta qualità, l’Hummus OrtoRomi è biologico, privo di conservanti e fonte di fibre e proteine. Una salsa fresca, semplice e genuina pensata per chi ama il gusto, senza rinunciare al benessere! Adatto anche per vegetariani e vegani.

3 gusti per il piacere di tutti

Per andare incontro al gusto di tutti, OrtoRomi lo propone in tre varianti con differenti note di sapore: 

-        Hummus Classico, per chi ama il sapore più autentico dell’hummus

-        Hummus Mediterraneo con pomodori secchi e olive, per chi ricerca un sapore più aromatico e deciso

-        Hummus con tartufo, una variante gourmet, per chi ama l’aroma inconfondibile del pregiato frutto della terra.

Tante idee per assaporare la sua bontà

Ideale per aperitivi e antipasti, ma anche abbinato a primi e secondi o utilizzato per merenda: le occasioni di consumo sono davvero tantissime!

È così buono che qualcuno lo ama al naturale, mangiato semplicemente dal cucchiaio. Ma dà il proprio meglio in accompagnamento a pane, focaccia, bruschette, sandwich e piadine, con il pinzimonio di verdure e con le verdure grigliate o farcite; ben si abbina ad hamburger vegetali e di carne o può essere utilizzato come condimento di primi piatti caldi e freddi. Può fungere inoltre da snack proteico completato da crostini come salutare spezza-fame. Sul retro della confezione sono presenti preziosi suggerimenti!

Confezione eco-friendly

La confezione che contiene il prodotto è realizzata in plastica interamente riciclabile, coperchio incluso! Il cartoncino che la avvolge è in carta anch’essa riciclabile! Per rispettare la natura, l’importante è differenziare accuratamente gli imballi negli appositi contenitori!

Dove trovarli 

Gli Hummus OrtoRomi sono disponibili nel banco frigo dell’ortofrutta nei migliori supermercati.

Alla scoperta degli ingredienti con la nutrizionista

“Se andiamo ad analizzare le caratteristiche di base dell’hummus, è facile vedere come siano per lo più determinate dall’ingrediente principale: i ceci. Come è noto i legumi sono i vegetali più ricchi di proteine, ma i ceci si distinguono da piselli, fagioli e lenticchie perché, oltre a fornire alte quantità di sostanze proteiche, queste risultano di qualità migliore, per la maggior presenza di tutti gli aminoacidi chiamati essenziali perché il nostro organismo non riesce a fabbricarli da solo. Certo, l’abbinamento con i cereali (pane focaccia ecc.) rimane il migliore per l’integrazione perfetta delle proteine dei ceci con quelle del grano, ma anche consumato da solo l’hummus contribuisce efficacemente a innalzare il pool di aminoacidi essenziali presenti nell’organismo. 

I ceci contengono anche una buona quota di amido, che li rende una fonte di energia facilmente assimilabile, e forniscono una quantità notevole di minerali preziosi, primi tra tutti il ferro e il potassio, utilissimo quest’ultimo per il tono muscolare e il controllo della pressione arteriosa.

Quanto ai grassi, i ceci ne contengono una quantità maggiore rispetto agli altri legumi (con l’eccezione della soia), ma si tratta di grassi “buoni” soprattutto di tipo polinsaturo, che oltre a incidere positivamente sul profilo lipidico del sangue (tendono a contrastare l’accumulo di colesterolo e trigliceridi), influiscono piacevolmente tanto sul gusto quanto sulla consistenza, rendendo l’hummus così vellutato e saporito. 

Sul gusto incidono poi il limone, responsabile della fresca nota acidula, e la crema di sesamo, anch’essa utile come fonte energetica e di grassi buoni, oltre che per la sua ricchezza di minerali e per la presenza di vitamine E e del gruppo B, che aiutano a ottimizzare la produzione di energia da parte dell’organismo”.

Martina Donegani, Biologa nutrizionista

Back folder page

Torna agli articoli