Lascia il tuo indirizzo e-mail e scarica il documento

Pubblicato 2 mesi fa

Alimentazione infantile: scopriamo insieme come introdurre frutta e verdura!

Home - articoli

Donegani_Canola

Una diretta super interessante fra Martina Donegani, biologa nutrizionista e Sara Luna Canola, influencer su come introdurre frutta e verdura nell'alimentazione dei bambini e conoscerne tutti i benefici.

Se ti sei perso la Diretta OrtoRomi tra la dottoressa Martina Donegani @martinalasaluteincucina e Sara Luna Canola @saralunacanola su Instagram visita il profilo @ortoromi e scopri i consigli preziosi di Martina. Ad esempio? 

Perchè è importante fare colazione? 

Il cervello consuma energia, il bambino quindi ha bisogno di energia fin dalla mattina per giocare, studiare e restare concentrato. Se il bambino è in riserva energetica, non gli sarà possibile restare concentrati durante l'attività scolastica. Inoltre si scatena un circolo vizioso dove una colazione non adeguata comporta una merenda più abbondante, rovinando l'appetito per il pranzo e di nuovo una merenda più consistente al pomeriggio, che rovina il pasto serale. 

Quindi? Ecco alcuni spunti per una colazione adatta per un bambino già svezzato: 

1. Pane con marmellata, accompagnato da uno yogurt o tazza di latte per completare l'apporto di calcio, minerale fondamentale per la crescita. Infine sarebbe ideale completare questa proposta con un frutto o un estratto di frutta fresco. 

2. Biscotti: importante però non esagerare con le dosi! Un consiglio è quello di preparare una porzione prestabilita direttamente sul piatto, senza lasciare il sacchetto a disposizione del bambino. 

Ma il più importante consiglio è quello di non far guardare la televisione al bambino durante la colazione perchè si perde la concentrazione e non ha percezione di quello che sta mangiando. Inoltre è fondamentale dare il buon esempio, ecco perché l'ideale è fare colazione tutti insieme creando fin da subito una sana abitudine. 

E invece come spuntino da portare a scuola?

1. Frutta fresca: come una banana o una mela, che si possono anche alternare agli estratti che sono pratici,

2. Frutta secca: mandorle, che sono fonte di carboidrati, fibre e sali minerali,

Il classico panino con l'affettato invece andrebbe ridotto, quindi una tantum a settimana. Piuttosto la dott.ssa Donegani consiglia di farcire il panino con un pò di grana o del formaggio spalmabile. Per il bambino che lo gradisce, anche dell'hummus che altro non è che una crema spalmabile ai ceci per il giusto apporto di carboidrati e proteine. 

Altre curiosità e domande ? Guarda la diretta nei reel di OrtoRomi e non perderti i preziosi consigli della dott.ssa Donegani. 

 

Back folder page

Torna agli articoli