Lascia il tuo indirizzo e-mail e scarica il documento

Pubblicato 1 mese fa

Succo di mela bio: tutti i vantaggi e le sue proprietà

Home - idee cucina

mela-rossa-migliori-ricette

Scopriamo tutto quello che c'è da sapere sul succo di mela bio: tutti i vantaggi e le proprietà benefiche per il nostro organismo.

Il succo di frutta è letteralmente “il risultato dello spremere, con conseguente separazione della parte polposa, di uno o più frutti”. Ma chi ha iniziato a fare questo procedimento per godere della frutta non solo mangiandola? Si può risalire all'8000 a.C, periodo da cui ci giungono prove di produzione di succo estratto dalla granella di uva, anche se molto probabilmente non era un vero e proprio succo ma un preparato per vino. Uno dei primi succhi a comparire in Italia è il succo di limone - o limonata - nel XVI secolo come merce d'importazione nel Medio Oriente. Nel secolo successivo arriva poi il succo di arancia. Nel 1800 un produttore inglese, James Lind, inizia a creare succhi a base di agrumi che risultano molto efficaci contro lo scorbuto, al punto che nel 1867 venne promulgata una legge, il Merchant Shopping Act, che impone di tenere succhi di agrumi a bordo delle navi con rotta oceanica. Ma Lind non si ferma: iniziò a sigillare le bottiglie di succo con sughero e cera e a metterle in acqua bollente, creando così una pastorizzazione del prodotto che ne facilitava lo stoccaggio e uccideva il lievito responsabile della fermentazione. 

Sul mercato ormai si trovano succhi prodotti con ogni tipo di frutta, spesso mixate tra loro per accentuare gusto e benefici. Noi vi vogliamo parlare del succo di mela bio e di tutte le sue proprietà, ma prima una curiosità: in Italia, il succo di mela viene servito fresco o a temperatura ambiente; in molti altri Paesi invece è uso comune riscaldarlo, soprattutto nel periodo invernale e berlo come una tisana.

Vantaggi e proprietà del succo di mela bio: scopriamoli

Il succo di mela si può considerare sia un alimento sia una bevanda. La materia prima, costituita dalle mele di qualunque varietà è inserita nel gruppo degli alimenti fondamentali. Il succo di mela è quindi una fonte nutrizionale di acqua, fibre, zuccheri semplici (il fruttosio), vitamine (specialmente vitamina C o acido ascorbico) e minerali specifici (soprattutto potassio e magnesio). 

Il succo di mela bio apporta tutti i benefici delle vitamine e dei minerali contenuti nel frutto crudo. Alcuni studi di laboratorio dimostrano che il succo di mela aiuta i malati di Alzheimer: secondo i dati raccolti, il succo di mela sembra essere in grado di migliorare stati d’animo come ansia, agitazione e delirio che sono effetti secondari della malattia. Come sappiamo le mele contengono alti livelli di polifenoli e diverse sostanze fitochimiche. In uno studio del 2008 è emerso che sia le mele sia i suoi prodotti derivati, come il succo di mela, influenzano molteplici meccanismi rilevanti per la prevenzione del cancro come l’attività antimutagenica, antiossidante, i meccanismi anti-infiammatori. In particolare pare esserci un'azione positiva di prevenzione sul cancro alla pelle, al polmone, alla mammella e al colon.

Il succo di mela bio è ricco di antiossidanti, i polifenoli e i flavonoidi, e di potassio, che proteggono il nostro organismo dalle malattie cardiovascolari. Una ricerca condotta dall’Università di Oxford e pubblicata sul British Medical Journal (BMJ) evidenzia che le sostanze contenute nelle mele possono prevenire in modo significativo gli eventi cardiovascolari, come infarti o ictus. Inoltre il succo di mela aiuta a ridurre il quantitativo di colesterolo cattivo nel nostro organismo, insieme ai trigliceridi, riducendo le possibilità di aterosclerosi nelle coronarie.

Anche il fegato trae beneficio dal succo di mela, poiché questo frutto contiene i triterpenoidi che prevengono il tumore al fegato; inoltre essendo fonte di vitamina C e piruvato, aiuta l’eliminazione dei grassi in eccesso. Consumare succo di mela regolarmente migliori la funzione respiratoria: è molto ricco infatti di pectine che sono sostanze che aiutano il corpo a liberarsi dalle tossine; unite ai flavonoidi hanno un effetto benefico sui polmoni aiutando molto chi soffre di problemi respiratori. Non solo vitamina C: il succo di mele è ricco anche di ferro e boro che, combinati, rendono la struttura ossea sana e forte e ne aumentano la densità, prevenendo l’osteoporosi. Infine un aiuto per l’apparato digerente: il succo di mela è importante nel lavoro dell’ultimo tratto dello stomaco. Contiene infatti fibre solubili che migliorano la digestione e anche il sorbitolo che offre una soluzione per i problemi di stitichezza, attirando acqua nel colon, rende le feci più morbide.

Ricordate: negli Stati Uniti e in Canada, il succo di mela non filtrato viene commercializzato sotto il nome di "apple cider" (sidro di mele). La distinzione tra succo di mela e sidro di mela non è ancora ben definita e con lo stesso nome si possono trovare prodotti anche molto differenti. Al contrario, in Nuova Zelanda, Australia e Regno Unito per sidro di mele si intende succo di frutta fermentato, solitamente ottenuto dalle mele ma anche dalle pere. In gran parte del Nord America, questa bevanda alcolica è conosciuta come "hard cider" (sidro duro).

category image

100% Mela Pink Lady®

category image

Biologico

MELA PINK LADY Almaverde

Back folder page

Torna alle idee di cucina