Lascia il tuo indirizzo e-mail e scarica il documento

Pubblicato 6 giorni fa

Ricette frullati di verdure: i passi per la preparazione

Home - idee cucina

ricette-frullati-verdure

Le verdure vanno mangiate. Ma volendo anche bevute! Ecco tutti i passi da compiere per la preparazione di gustosi e sani frullati di verdure.

Quali sono le ricette frullati di verdure? Quando si pensa a un frullato, forse immediatamente viene in mente l’accoppiata banana e cioccolato. Oppure vaniglia e fragola. Ma soprattutto non si pensa mai che un frullato si può fare anche di verdure ed è buonissimo, facile e sfizioso da bere. Inoltre il green smoothie è un ottimo alleato per chi non ama il sapore degli ortaggi mangiati nella loro abituale consistenza.

Ricordiamoci poi che il frullato di verdure fa molto bene! Innanzitutto contiene verdure crude, che si sa, nella gran parte dei casi paragonate a quelle cotte contengono un maggior quantitativo di nutrienti. Il frullato aiuta poi a idratarsi, cosa che è sempre doveroso fare durante la giornata ma non sempre facile. Contiene molte fibre che oltre a placare la fame sono importantissime perché aiutano il transito intestinale e rallentano l’assorbimento dei nutrienti. 

Il frullato di verdure è facile da digerire, perché gli alimenti frullati sono già sminuzzati quindi lo stomaco dovrà lavorare meno per scomporli. E questo processo rende più veloce l’assorbimento dei nutrienti. Il frullato per questo è particolarmente adatto a chi ha bisogno di una carica immediata, ad esempio per recuperare energia durante l’attività sportiva oppure in un momento di studio o lavoro molto intenso. Verdura e frutta sono ricchi di sali, vitamine e antiossidanti ossia di tutti quegli elementi di cui, ogni giorno, dobbiamo alimentarci in abbondanza per un corretto funzionamento del nostro corpo. Uno smoothie di verdure è fatto sempre con ingredienti diversi quindi, se ben calibrato, ha un sapore molto gradevole e contiene un mix di micronutrienti molto variegato e salutare. 

I frullati di verdure sono ottime merende anche per i più piccoli, soprattutto nella bella stagione, ma si possono bere anche durante tutto il corso dell’anno, l’importante è ricordarsi di scegliere sempre verdura di stagione!

I passi per la preparazione di frullati di verdure

Gustare un frullato di verdure salutare è possibile, soprattutto preparandolo a casa. Essendo a base di verdure, i frullati verdi sono ricchi di nutrienti e fibre. Prima di tutto scegliere verdure per lo più a foglia scura: considerate spinaci, cavolo riccio, cavolo nero, lattuga romana, bietola e tarassaco. Scegliere poi un liquido: è un ingrediente molto importante nella preparazione di un frullato, se non lo si usa, la bevanda risulterà troppo densa. Volendo si può usare anche un semplice bicchiere d'acqua o, in alternativa, utilizzare del latte di mandorla, del latte di soia, del latte o dell'acqua di cocco. Andrà comunque bene anche il latte vaccino o il caffè. Importante che la quantità del liquido equivalga quella delle verdure.

Un frullato di verdure per essere veramente gustoso deve comprendere anche la frutta: oltre a insaporire e a dolcificare il frullato, lo rende ancora più ricco di nutrienti. Si può usare e mescolare tutti i tipi di frutta fra cui banane, fragole, mirtilli, mango, arance, mele, ananas e avocado. Si potrebbe mescolare un frutto cremoso e uno dal gusto deciso, per esempio l'avocado e la banana sono cremosi, il mango è denso e polposo, mentre l'arancia, l'ananas e le fragole sono pungenti.

Un consiglio. La frutta surgelata è ottima per preparare frullati e la si può usare direttamente, senza scongelarla. Tuttavia, assicurarsi di utilizzare parti uguali di frutta surgelata e fresca, in modo che il prodotto finale non sia troppo freddo o denso.

Per assumere altri nutrienti e proteine, si può anche aggiungere una guarnizione dalle proprietà energizzanti, come per esempio semi di chia, semi di lino (che si possono macinare con un macinacaffè), burro di mandorle, semi di canapa o açai in polvere. Oppure insaporire con un pizzico di cannella o cacao in polvere, o anche dell'avena lasciata in ammollo per tutta la notte o dello zenzero fresco. Il cardamomo, la noce moscata e la curcuma sono ottimi per insaporire il frullato. Un trucco: non dimenticate di aggiungere un pizzico di sale per risaltare i sapori!

Se si vuole che il frullato sia leggermente dolce, usare qualsiasi edulcorante come miele, sciroppo d'agave, dolcificante a base di estratto di monk fruit, zucchero bianco, stevia o succo di frutta.

Per iniziare la preparazione, versare il liquido nella caraffa del frullatore, quindi aggiungi gli altri ingredienti. Il liquido forma la base del frullato, favorendo la formazione di una miscela omogenea.

Tagliare la frutta e le verdure in pezzetti di circa 3 cm: in questo modo saranno più facili da frullare. Ora, aggiungere la frutta e la verdura: la frutta fresca va messa subito nella caraffa del frullatore, mentre quella surgelata va incorporata in un secondo momento. La frutta cremosa può essere aggiunta insieme a quella dal gusto più deciso e pungente, non è necessario separarla. La verdura va adagiata sopra la frutta, per evitare che impedisca un corretto funzionamento del frullatore. Inizialmente si può anche frullare solo il liquido e le verdure, aggiungendo poi la frutta.

All'inizio frullare a impulsi, in modo da avviare il processo. Ciò permette di ridurre in poltiglia la frutta e la verdura, evitando che intralcino il funzionamento del frullatore; poi si può frullare gli ingredienti come al solito, regolando inizialmente il frullatore alla minima potenza. Proprio come nel passaggio precedente, anche questo procedimento aiuta a mescolare gli ingredienti senza che rimangano incastrati sui lati. Una volta che sarà passato circa mezzo minuto, regolare la potenza al massimo fino a ottenere una bevanda omogenea. Per ottenere un frullato liscio, aggiungere maggiori quantità di liquido. Se si vuole un frullato rinfrescante, aggiungere del ghiaccio alla fine, azionando il frullatore al massimo fino a ottenere una miscela quasi completamente omogenea.

category image

100% ananas

category image

100% arancia bionda

category image

100% arancia rossa I.G.P.

Back folder page

Torna alle idee di cucina