Lascia il tuo indirizzo e-mail e scarica il documento

Pubblicato 13 giorni fa

Lattughino verde: quali sono le migliori ricette

Home - idee cucina

Insalata-di-lattughino-e-gamberetti2186_web

Il lattughino verde è un tipo di insalata tra le più pregiate, dal sapore molto delicato e buona per accompagnare ogni secondo piatto. Ecco quali sono le migliori ricette

Il lattughino verde è una verdura da taglio appartenente alla famiglia delle Composite, con proprietà, nutrienti e principi attivi tipici dell’insalata quindi ricchezza di sali minerali, vitamine e fibre che oltre a saziare aiutano l’apparato intestinale e la digestione. Se consumato fresco, i benefici delle sostanze drenanti, depurative e antiossidanti contenute nell’insalata sono chiaramente maggiori. Tra le proprietà del lattughino anche quella di agevolare il riposo: se avete qualche difficoltà ad addormentarvi, alla sera consumare del lattughino potrà aiutare a prendere sonno grazie alle sue qualità blandamente analgesiche e sedative.

Tutte queste proprietà si possono sfruttare al meglio consumando il lattughino verde da solo, condito semplicemente con del buon olio d’oliva extravergine che ne esalta al meglio il sapore. Molto usata anche per preparare insalate miste e freschi tramezzini, tra gli abbinamenti maggiormente consigliati per questo tipo di insalata quello con secondi piatti a base di carne bianca, secondi di pesce ma anche con formaggi molli e non stagionati. Ecco qualche idea più elaborata.

Le migliori ricette con il lattughino verde

Una prima idea è quella di realizzare un’insalata di pollo e lattughino, piatto fresco e semplice da realizzare. Dopo aver lavato l'insalata, arrostire i filetti di pollo oppure cuocerli in una padella con un cucchiaio di olio extravergine di oliva: quando risulteranno ben rosolati, toglierli dalla padella e lasciarli raffreddare. Al momento di servire l'Insalata di pollo, in una ciotola unire i dadini di prosciutto cotto, i pomodorini a grappolo lavati e tagliati in 4 parti, le olive nere tagliate a rondelle, sale, origano, basilico tritato e amalgamare il tutto. Nella ciotola mettere poi il filetto di pollo tagliato a pezzetti con delle forbici da cucina, il lattughino verde, due cucchiai di olio di oliva, l'aceto balsamico, salare ancora un po' e amalgamare il tutto.

Un’altra proposta di insalata sfiziosa e dal gusto particolare si ottiene sminuzzando per il lungo delle mandorle con un coltello e tagliando in cubetti del formaggio primosale. Mischiate poi gli ingredienti preparati con il lattughino verde e condite con poco sale, abbondante pepe e l’olio. Girate con delicatezza, unite la della carne in scatola o del tonno al naturale, ben divisi in pezzi.

Consistenze delicate e croccanti si ottengono nell'insalata di lattughino verde e uo​va di quaglia.  Semplicissima e stuzzicante è l'idea gustosa per un pranzo o un antipasto; pronta in 30 minuti è una ricetta che rimanda alla classica Caesar salad proprio per la presenza del pane, che da accompagnamento diventa parte integrante della pietanza. Se volete "irrobustire" il suo sapore, reso delicato dal lattughino e dalle piccole uova di quaglia, potete aggiungere della rucola. Mondate il lattughino e raccoglietelo in una larga insalatiera, rassodate le uova di quaglia lasciando sobbollire per tre minuti in una casseruola d'acqua acidulata con un cucchiaio di aceto. Scolatele e lasciatele intiepidire; nel frattempo fate rosolare le fettine di pancetta in una padella antiaderente, fino a quando diventano trasparenti. Sgusciate le uova, tagliatele a metà e unitele all'insalata insieme alle striscioline di pancetta. Condite con poco sale, una macinata di pepe e un filo d'olio. Terminate con il pane spezzettato in modo grossolano e fatto dorare in una padella con un paio di cucchiai d'olio. 

Migliori ricette lattughine verde: altri ingredienti da considerare

Ma come preparare delle sfiziose insalate? Una buona insalatona non è composta solo da sapori (che dovranno essere accostati adeguatamente) ma è data anche da consistenze diverse, da aromi e retrogusti, e dalla corretta gestione degli ingredienti. Prima di tutto, occorre lavare la verdura a foglia verde adeguatamente e bisogna anche asciugarla, sia con la centrifuga sia con un panno pulito: dovrete asciugare bene le foglie, in modo che possano restare croccanti. Gli ingredienti vanno aggiunti gradualmente, anche in base alla loro forma e al loro peso: le noci, ad esempio, tendono a depositarsi verso il fondo, così come i piselli, aggiungeteli quindi alla fine.

All’interno di un’insalata non devono mancare gli elementi più croccanti, che vi daranno l’impressione di masticare qualcosa che non sia solo l'insalata, come dadini di pane tostato, frutta secca (noci, nocciole, pinoli, scaglie di mandorle), pezzetti di formaggio, mais, verdura tagliata a tocchetti come le carote, cereali e anche i legumi. E poi ci sono i condimenti, quelli semplici come sale, aceto e olio vanno aggiunti seguendo questa sequenza. Altri condimenti sono la citronette o altre salse per le insalate, che variano a seconda degli ingredienti.

Infine, avete mai provato a cuocere l’insalata? Provate la ricetta del lattughino verde cotto in padella e lo amerete, si cuoce in soli 5 minuti, non dovete prima bollirlo ma saltarlo direttamente in padella. Il sapore ricorda tantissimo la scarola saltata napoletana ma essendo il lattughino più morbido si cuoce in pochi minuti, è leggera e gustosa. Pulite il lattughino verde, lavatelo bene e asciugatelo, in una padella capiente fate soffriggere leggermente l’olio con l’aglio e il peperoncino. Aggiungete le olive denocciolate, capperi sciacquati, pinoli e fate insaporire per 1 minuto. Eliminate l'aglio e unite il lattughino, fate appassire per circa 5 minuti, aggiustate di sale e servite.

category image

Contorni freschi

Lattughino

category image

Biologico

Lattughino Bio

Back folder page

Torna alle idee di cucina