Caricamento in corso

Radicchi I.G.P.

Veri gioielli della nostra terra, i radicchi OrtoRomi di IV gamma portano il marchio I.G.P. La loro bontà è garantita da segreti semplici e naturali: selezione dei semi, semina in aree geografiche precise e tecniche di raccolta laboriose e delicate.

Il Radicchio Rosso Tardivo di Treviso e il Radicchio Variegato di Castelfranco I.G.P. sono i protagonisti della cucina invernale e nascono da un processo unico, in cui ogni passaggio – semina, raccolta, forzatura-imbianchimento e toelettatura – è fondamentale per garantire la qualità del prodotto finale.

Il Radicchio Rosso Tardivo di Treviso I.G.P., detto “fiore d’inverno“, nasce da una lunga lavorazione: quando il Consorzio dà il via alla commercializzazione, dopo la seconda brinata invernale, il prodotto viene raccolto dal campo, legato e messo a “riposare” in vasche di acqua. Il processo di trasformazione del Radicchio – nel gergo tecnico “fase di forzatura-imbianchimento” – si conclude quindi in acqua, non nel campo: proprio così il Radicchio assume il tipico colore vinoso che lo contraddistingue dagli altri ortaggi.


Visita la pagina dedicata su Insal’Arte