OrtoRomi chiude il 2014 con un aumento di fatturato e si prepara per Fruit Logistica 2015

18 febbraio 2015

Archiviato l’anno 2014 con buoni risultati, l’azienda leader nel mercato ortofrutticolo è pronta per un 2015 pieno di novità, a partire dalla fiera berlinese                                                                                                                                                                                                             

OrtoRomi, terzo player di mercato nel settore ortofrutticolo, ha chiuso l’anno con un aumento di fatturato totale con un +5% rispetto ai 67 milioni di euro dell’anno precedente.

Il valore del mercato nel 2014 è pari a 710 milioni di €, e chiude stabile a volume e in lieve perdita a valore (-1.5%). In perdita anche la PL, con una flessione pari a -2.9% a volume e -4.4% a valore.

I canali distributivi che hanno performato meglio nel 2014 sono Iper e Discount, mentre le aree in crescita sono state la 2 e la 4. In perdita, sia a valore (-6.0%) che a volume (-3.2%) la 3, mentre è stabile l’area 1.

Nel complesso l’anno 2014 si è concluso positivamente, con numerose novità presentate ai consumatori, in primis il lancio a metà anno del marchio ombrello Insal’Arte (www.insalarte.net) con la proposta di nuovi mix del tutto inediti come le referenze Audace, Unica e Idea.

Grande successo per la linea delle ciotole ready-to-eat con un ampliamento ulteriore dell’offerta che ha visto la nascita di 4 nuove pause pranzo esclusive. Grazie alla collaborazione con fornitori di eccellenza come As Do Mar, Rigamonti ed Eurocompany, è stato possibile proporre ai consumatori le ciotole Pausa Pranzo Premium Bresaola, Rucola e Grana, Salmone e Crostini, Pomodori Secchi e Crostini e la nuovissima con Bacche di Goji e Mirtilli Rossi.

“Abbiamo lavorato intensamente durante tutto l’anno sull’immagine complessiva dell’azienda e in particolare sulla diffusione del nuovo marchio Insal’Arte e la scelta si è rivelata assolutamente premiante. L’obiettivo per quest’anno è consolidare ulteriormente il brand, in affiancamento alla produzione delle private label.” Ha dichiarato Fabio Ferrari, Direttore Commerciale di OrtoRomi.“Entro la fine dell’anno saranno inoltre lanciati 10 nuovi prodotti, circa uno ogni mese, e sarà presentata una speciale linea ad edizione limitata dedicata all’evento per eccellenza del 2015, Expo Milano.”

Tra le novità anche il lancio del nuovo stabilimento produttivo di Borgoricco (Pd) previsto per la metà di marzo, completamente automatizzato che permetterà di accorciare ulteriormente la catena del freddo e garantire un prodotto di livello ancora superiore ai clienti finali.

OrtoRomi si prepara intanto a partecipare anche quest’anno alla fiera Fruit Logistica di Berlino, salone leader mondiale della filiera ortofrutticola.

Dal 4 al 6 febbraio l’azienda sarà infatti presente alla manifestazione internazionale con un proprio stand di 77 mq, comprensivo di cucina, che permetterà la realizzazione di sfiziose ricette con le referenze Insal’Arte (hall 2.2, stand B10).

Fruit Logistica sarà anche l’occasione per presentare per la prima volta ad un pubblico internazionale il nuovo marchio grazie anche all’utilizzo di un espositore murale di 5 m.

Una fiera importante per consolidare la quota di mercato estero dell’azienda che attualmente compone il 20% del fatturato complessivo.